Challah

Buon anno amici!

Torno dopo le feste passate in famiglia a casa e pronta a iniziare il nuovo anno che spero sarà ricco di serenità per tutti.

Anno nuovo e nuova Recake 2.0.

Questo mese sono tremendamente in ritardo con la pubblicazione della mia Recake proprio per il fatto che sono stata via per le feste. L’ho fatta qualche giorno fa e mi è piaciuta un sacco.

Oramai lo sanno tutti, la Recake 2.0 di Gennaio è un lievitato, un pane della tradizione ebraica….

 

Challah (15)

Challah

 

….“Parla ai figli d’Israele. Dirai loro: Quando voi sarete entrati nel paese, dove io sto conducendovi e mangerete del pane del paese, ne sottrarrete un’offerta al Signore”. (Num. 15, 18-19). E’ questa l’origine della challah, il pane bianco che accompagna lo shabbat e le feste ebraiche (Cit. )

Challah (4)

 

 

Challah collage

4.0 from 1 reviews
Challah
 
Autore:
Recipe type: Lievitati
Cuisine: Ebraica
Ingredienti
  • Per una challah di 25 cm di diametro (a me son venute 9 rose, con i ritagli di impasto ho preparato anche tre panini piccoli)
  • 500 g di farina (io 350 00 e 150 manitoba)
  • 10 g di sale
  • 25 g zucchero semolato
  • 9 g di lievito secco attivo (io 1 g)
  • 1 uovo grande
  • 40 ml di olio vegetale
  • 40 g miele (io arancia)
  • 180 ml di acqua tiepida
  • Per la glassa
  • 2 cucchiai di miele diluito con 1 cucchiaoi di acqua bollente
Instructions
  1. Il mio procedimento
  2. Setacciare la farina nella ciotola, aggiungere il sale e il lievito e mescolare bene.
  3. Sbattere un pochino l'uovo con lo zucchero.
  4. Unire agli ingredienti secchi l'olio e il miele e iniziare a impastare.
  5. Aggiungere l'uovo e lo zucchero a filo sempre impastando.
  6. Aggiungere gradualmente l'acqua fino a quando l'impasto è morbido. La quantità di acqua necessaria varia al variare della farina per cui fermatevi se l'impasto non ne assorbe altra.
  7. Io ho usato 180 ml e ho ottenuto un impasto morbido, ho fatto qualche piega, formato una palla e messa a lievitare sino al raddoppio in una ciotola precedentemente oliata.
  8. Rivestire una teglia con carta da forno.
  9. Mettere al centro della teglia un coppa pasta di 3 cm di diametro foderato anch'esso con carta forno..
  10. Dividere l'impasto in 2 parti uguali e stendere ogni parte fino a quando non si raggiunge uno spessore di 0,3 cm
  11. Con un coppa pasta (io diametro 10 cm), ricavare dei cerchi.
  12. Per fare le rose: utilizzare quattro cerchi e metterli in fila, uno sopra l'altro, affinché ogni cerchio si sovrapponga a quello sotto di esso, a partire dal cerchio in basso, stendere la pasta in un cilindro. Per stringere il cilindro, rotolare delicatamente sulla superficie di lavoro.
  13. Usando un coltello affilato, tagliare il rotolo a metà. Posizionare le rose con il lato piatto verso il basso nella teglia, un po' distanziati tra loro.
  14. Ripetere i passaggi precedenti e riempire lo stampo.
  15. Coprire e lasciare lievitare per 30-40 minuti.
  16. Nel frattempo, scaldare il forno a 180 °C modalità statica. Cuocere la challah in forno per 25 minuti fino alla doratura.
  17. Durante la cottura, preparare la glassa: mescolare il miele con l'acqua bollente. Quando la challah è cotta spennellarla con la glassa di miele.
  18. Io ho sfornato 5 minuti prima, glassato velocemente e rimessa in forno. Sfornato di nuovo e riglassato.
  19. Lasciare raffreddare un poco, estrarre dallo stampo e trasferirla su una gratella.
  20. È meglio mangiare la Challah lo stesso giorno in cui si fa, tuttavia, può essere preparata prima, avvolta nella pellicola e congelata per un mese.
  21. Se non si amano i dolci troppo dolci , evitare la glassa di miele e spennellare la challah con un uovo diluito con un cucchiaio di acqua appena prima della cottura.

 

Qui un esaustivo video di Giulia per la formatura delle rose

 

 Challah (17)
Challah (15)
Challah (13)
Challah (6)

La parola allo staff..

INDICAZIONI PER PARTECIPARE

 
Come sempre dovrete seguire la ricetta proposta da Re-Cake 2.0, potrete fare delle piccole personalizzazioni ma senza stravolgere l’essenza della torta.

Queste le indicazioni sulle variazioni consentite:
– potete variare la farina
– potete variare la glassa
– potete fare delle aggiunte all’impasto

Tutto il resto deve rimanere invariato.

Si gioca sino al 30 gennaio

Trovate le nostre Challah su:
     Carla:  http://tiramiblu.ifood.it/
     Claudia: http://www.lapagnottainnamorata.ifood.it/
     Giulia:  https://peppersmatter.ifood.it
     Ileana: http://www.cucinapergioco.com/
     Sara:  http://www.dolcizie.ifood.it
     Silvia: http://www.acquaefarina-sississima.com/

 

Il regolamento lo trovate  QUI

Prelevate la locandina e venite a giocare con noi!

Buon Re-Cake a tutti!Locandina Recake 2.0 - Challah

Ricetta tratta dal blog

http://www.metukimsheli.com/2014/09/7186

Congratulazioni ai vincitori del mese scorso. Braverrimiiii!!

Per la categoria Foodlovers

Andrea Colombana

10003879_1695992810615763_6903827217651269516_n

Per la categoria Foodblogger

Selene Mazzei581860_1695988607282850_5269698160906615905_n

 

You Might Also Like...

22 Comments

  • Reply
    Babbi
    14 gennaio 2016 at 17:02

    Ciao, bellissimo dolce, mai assaggiato.
    Vorrei farvi una domanda, in caso mi venisse l’insana idea di provarci, è possibile anche diminuire dosi e dimensioni delle rose?
    Grazie mille

    • Reply
      Ileana Conti
      14 gennaio 2016 at 19:49

      Grazie per la visita intanto
      È possibile diminuire le dosi e far rose più piccole ma io terrei una misura simile per l’estetica. Scenderei al massimo a 8 cm di diametro e magari userei una teglia più piccola.
      La preparazione è abbastanza semplice se arriva la malsana idea? e in caso di dubbi domande son qua ☺

      • Reply
        Babbi
        15 gennaio 2016 at 8:36

        grazie, è solo perchè odio buttare le cose, ed essendo in due volevo evitare sprechi.
        Al massimo sfrutto i colleghi di lavoro, che son sempre ben disposti ad aiutarmi a finire i dolci:-)
        Grazie mille

        • Reply
          Ileana Conti
          15 gennaio 2016 at 14:28

          Può essere anche congelata eventualmente. Tienimi aggiornata e grazie 🙂

          • Babbi
            15 gennaio 2016 at 14:30

            certo…conto di provarci nel we, ma vedendo le vostre meraviglie mi demoralizzo ahaha

          • Ileana Conti
            15 gennaio 2016 at 14:45

            Ma che, vieni a trovarci nel gruppo che ci aiutiamo a vicenda. E’ un bel posto 🙂

          • babbi
            15 gennaio 2016 at 18:59

            si mi sono iscritta al gruppo fb e ti do la notizia che la Challah sta lievitando:-)
            Speriamo bene

          • Ileana Conti
            15 gennaio 2016 at 22:10

            Grande!!

  • Reply
    Vale
    14 gennaio 2016 at 17:34

    eccomi a trovarti nel tuo prezioso angolo di cucina! E trovo questa ricetta lievitata semplice che sa di “casa”…. la proverò.
    Intanto me la salvo.
    Un grandissimo abbraccio ! (e dobbiamo conoscerci “di ciccia” io e te!!! :-* )

    • Reply
      Ileana Conti
      15 gennaio 2016 at 14:31

      Ma quanto bella sei tu?
      Non vedo l’ora di conoscerci di “ciccia” <3

  • Reply
    Challah al miele - Re Cake 2.0 - I pasticci di Terry
    15 gennaio 2016 at 9:12

    […] sovrapponendoli tra di loro per 4 dischi alla volta, come potete vedere da questo video, fatto da Giulia del RE-Cake 02: Video di […]

  • Reply
    zia Consu
    15 gennaio 2016 at 22:32

    Ile la tua riproduzione è da urlo, complimenti!

    • Reply
      Ileana Conti
      18 gennaio 2016 at 15:15

      Grazie Consu, ma quando vieni a giocare con noi?

  • Reply
    Babbi
    18 gennaio 2016 at 10:30

    ciao, ultima info 🙂
    Il post della Challah lo metto qui tra i commenti o c’è un blog/sito apposito dove inserirla?
    Grazie per tutto 🙂

    • Reply
      Ileana Conti
      18 gennaio 2016 at 15:16

      Si, o qui o sul blog Recake o nel post sul gruppo. Come ti viene meglio <3

  • Reply
    Selene
    21 gennaio 2016 at 14:40

    Ci credi che no l ho mai fatto e ne assaggiato ?? il tuo è veramente invitante devo trovare il tempo per dedicarmi a questa deliziosa ricetta !!
    complimenti come sempre 🙂 Selene

    • Reply
      Ileana Conti
      22 gennaio 2016 at 14:39

      tesoro grazie <3

  • Reply
    delizia divina
    27 gennaio 2016 at 21:03

    Che buono…complimenti!

    • Reply
      Ileana Conti
      28 gennaio 2016 at 15:04

      Grazie 🙂

  • Reply
    Lina
    3 febbraio 2016 at 1:07

    Bellissima la tua Challah, che foto magnifiche si mangia con gli occhi.
    Un abbraccio!

    • Reply
      Ileana Conti
      5 febbraio 2016 at 10:30

      Grazie Lina <3

Leave a Reply

Rate this recipe:  

CONSIGLIA Pizza tonno e cipolla