Coniglio fritto marinato con composta di lamponi al cardamomo

Un accostamento forse insolito, non so perché …  ma è la prima cosa che mi è venuta in mente assaggiando la buonissima composta ai Lamponi dei Monti Cimini e  cardamomo appena ricevuta da iFood e dall’azienda Agricola Massimiliano Biaggioli.

Ne ho sentito parlare in occasione della Festa della Rete perché iFood la offriva nel suo Punto di Ristoro.

Comunque sia, ricevuta la composta e assaggiata, continuava a venirmi in mente il coniglio fritto di mamma. Però ho pensato di star vaneggiando e ho iniziato ad abbinarla a vari gusti, caffè, cioccolato fondente, panna cotta, e brioche ma seppur alcuni mi convincevano non riuscivo a togliermelo dalla testa. Per cui ho pensato di provarlo et voilà.. Noi lo abbiamo amato moltissimo. 

Se volete potete provarlo, è veloce da preparare e molto appetitoso. I tempi di marinatura non sono brevi ma ne vale la pena. La prima sensazione all’assaggio è di stupore, una sorta di indecisione ma poi il retrogusto delicato ai lamponi e cardamomo farà si che il secondo pezzetto venga automaticamente intinto nella composta 🙂

Come diceva una vecchia pubblicità: “Se non ti lecchi le dita godi solo a metà” 

 

 

Coniglio fritto macerato con composta di lamponi e cardamomo (11)

 

Coniglio fritto marinato con composta di lamponi al cardamomo
 
Autore:
Ingredienti
  • Un coniglio (o mezzo a seconda del numero di persone) tagliato a pezzi seguendo le giunture .
  • Composta dei monti cimini ai lamponi e cardamomo q.b.
  • Semola (io preferisco la grossa ma viene bene anche con quella fine)
  • sale
  • Olio d'oliva o di semi per friggere
Instructions
  1. Dopo aver tagliato e pulito il coniglio massaggiarlo con abbondante composta e lasciarlo riposare per almeno cinque ore.
  2. Preparate in un contenitore la semola, unite un po' di sale e mescolate per bene.
  3. Portate l'olio a temperatura, passate i pezzetti di carne nella semola e immergeteli pochi alla volta nell'olio. Girate a metà cottura. Regolate il pomello del gas se vedete che colorisce troppo altrimenti la carne cuocerà solo esternamente.
  4. Scolare su carta assorbente o ancora meglio sui sacchetti in cartone del pane.
  5. Servire accompagnato da un generoso cucchiaio di composta.

 

 

Marinatura (1)

Coniglio fritto macerato con composta di lamponi e cardamomo (8)Coniglio fritto macerato con composta di lamponi e cardamomo (2)

 

Coniglio fritto macerato con composta di lamponi e cardamomo (6)

 

Coniglio fritto macerato con composta di lamponi e cardamomo (10)

Ora vi lascio e continuo a cercare e provare abbinamenti, adorando il cardamomo, questa composta mi risulta essere molto ispirante.

Baci e Abbracci

Ileana

 

 

You Might Also Like...

10 Comments

  • Reply
    Cooking in Rosa
    7 ottobre 2015 at 12:33

    Ileana è assolutamente da provare!!
    Mi hai fatto venì una voglia che …
    Mannaggia!!

    <3

    • Reply
      Ileana Conti
      8 ottobre 2015 at 14:20

      Ajò, te lo preparo 😀

  • Reply
    Chiara
    7 ottobre 2015 at 15:35

    Che bella ricetta Ile! Io il coniglio di solito non lo mangio, però in generale adoro la carne con le composte di lamponi o di mirtilli…credo che in questo caso la composta si sposi alla perfezione con la frittura! E chissà com’era lamponi e cardamomo…:) tanti baci!

    • Reply
      Ileana Conti
      8 ottobre 2015 at 14:20

      Son rimasta sbalordita dall’armonia dell’accostamento 🙂
      Un abbraccio

  • Reply
    Lisa G
    7 ottobre 2015 at 16:02

    A me il coniglio piace da morire e non vedo l’ora di provarlo così . E’ davvero favoloso . Ora devo mettermi a cercare la composta .
    un abbraccio Ile cara

    • Reply
      Ileana Conti
      8 ottobre 2015 at 14:17

      Un abbraccio grande splendore 🙂

  • Reply
    edvige
    8 ottobre 2015 at 10:15

    Non ho quella composta ma posso trovare qualche alternativa ma il coniglio cosi mi sfagiola farlo sicuramente gustosissimo, Buona giornata

    • Reply
      Ileana Conti
      8 ottobre 2015 at 14:16

      grazie Edvige <3

  • Reply
    lisa
    19 ottobre 2015 at 16:03

    Ciao Ileana, questo abbinamento mi piace molto, sarà che da buona Ligure il coniglio è sempre di casa…
    Mi andrò a comprare la marmellata dei monti cimini per provare questa bontà!

    • Reply
      Ileana Conti
      20 ottobre 2015 at 10:25

      Fammi sapere <3
      Grazie dolce Lisa

Leave a Reply

Rate this recipe:  

CONSIGLIA Risotto al salto