American Fried Chicken, il pollo fritto americano con un ingrediente insolito

Da secoli volevo assaggiare il pollo fritto americano ma essendo ancora lontana la data di un mio viaggio negli States questo esperimento era nei miei pensieri da un po’.
Complice la mail di invito al CrossCooking 2014, e non ultimo i suggerimenti di carissimi amici su Facebook ora ho tutta una lista di ricette da provare e reinventare usando Parmigiano Reggiano.
Come prima ricetta ho scelto il pollo fritto americano su richiesta di Fabio, mio marito, che l’ha mangiato spesso durante un mese di permanenza a San Diego.
Spero di riuscire a fare anche le altre che mi sono state suggerite.
Ho fatto le dovute ricerche ovviamente perché io non l’ho mai assaggiato e sono partita da una semplice descrizione fatta da Fabio.
Dalla ricerca su web è emerso che il pollo deve assolutamente essere marinato nel latticello o buttermilk assai diffuso in America ma qui quasi introvabile.
Il latticello può essere reperito nei supermercati e ipermercati più forniti o che vendono alimenti internazionali (ho scoperto che esiste persino in polvere) oppure può essere fatto in casa.
Ho trovato ben 3 modi di prepararlo:
  1. mescolare pari quantità di latte e yogurt
  2. mescolare latte e limone
  3. burro homemade
Ho scelto la terza opzione
Ho acquistato la panna fresca, l’ho montata sino a quando è diventata burro. Le particelle di burro le ho messe a scolare pressandole in un colino a trama finissima il siero rimasto era il mio latticello.
Su 500 ml di panna ne sarà venuto fuori più di 300 ml, mi sono scordata di pesarlo.
Ma torniamo al pollo fritto.
Ho trovato moltissime ricette in rete, addirittura un forum in cui si prova ad indovinare la ricetta del colonnello Sanders creatore del famosissimo Kentucky Fried Chicken  e della segretissima miscela di 12 tra spezie ed erbe che contraddistinguono la panatura del Kfc.
Molti sono gli ingredienti comuni che circolano in rete, io ho scelto quelli che mi piacciono di più e che per me si armonizzano meglio.
Le varie ricette prevedono gli aromi in polvere ma io li ho freschi in terrazza per cui ho preferito usare quelli.
Ingredienti
  • Un pezzetto di sedano
  • Una piccola carota
  • Un pezzetto di cipolla
  • Uno spichio d’aglio
  • Timo
  • Rosmarino
  • Salvia
  • Alloro
  • Basilico

Sminuzzati finemente col tritatutto ad ottenere quasi una purea

  • Un pollo tagliato a pezzi piccoli
  • Sale
  • Farina di semola rimacinata
  • Farina 00
  • Sale
  • Pepe (facoltativo)
  • 400 ml di Latticello
  • Parmigiano reggiano abbondante
  • Olio di semi (io mais)
Procedimento
In un contenitore capiente versate il latticello , un pizzico di sale, una macinata di pepe (facoltativa, io ho fatto la versione con e la versione senza e non ci sono grosse differenze), tutti gli aromi che abbiamo tritato e una manciata generosa di parmigiano reggiano.
Mescolate e aggiungete il pollo.
Lasciare in marinatura per qualche ora (io quattro) in frigo e coperto bene con pellicola (alcuni lasciano in marinatura tutta la notte).
In una capiente padella o casseruola scaldare l’olio.
Preparare in un contenitore la farina per la panatura, io ho usato farina 00, semola rimacinata e Parmigiano reggiano in parti uguali e mescolati benissimo.
Ho passato il pollo nella panatura e fritto in olio ben caldo.
Gli ultimi pezzetti di pollo, una volta scolati dalla marinatura, li ho tenuti da parte e li ho fritti dopo averli passati in una pastella fatta con il composto del latticello e il composto delle farina. Il risultato è stato una panatura più spessa. Il livello di croccantezza esterna uguale per entrambi così come l’interno è risultato succoso e tenerissimo. Da provare indubbiamente. Un fritto asciutto e leggero.
Spero vi piaccia come è piaciuto a noi.

You Might Also Like...

7 Comments

  • Reply
    Daniela
    24 giugno 2014 at 14:53

    Caspita che buono!!!! Quella foto dimostra quanto sia venuto bene quel pollo 🙂
    Non stento a credere che sia piaciuto…
    Un bacio

  • Reply
    simona gentile
    25 giugno 2014 at 7:18

    che brava Ileana…tua figlia sarà contentissima di mangiare tutte queste bontà!un bacio e buona giornata simona:)

  • Reply
    edvige
    25 giugno 2014 at 7:28

    Ottimo questo lo devo fare grazie e buona vacanza se rimani al mare anche tu. Bacioni

  • Reply
    Seleny Luna
    25 giugno 2014 at 10:36

    m sembrano davvero gustosi..*_*Un bacione bella!!!!!!!!<3

  • Reply
    La mia famiglia ai fornelli
    26 giugno 2014 at 19:25

    ma che delizia! ne voglio una anche io!!! 🙂

  • Reply
    Maria Bruna Zanini
    27 giugno 2014 at 5:40

    Ma che squisitezza e che golosità questo pollo fritto! Mi piace un sacco! Sei bravissima! Grazieee
    Ti abbraccio
    ciaooo

  • Reply
    Paola P
    27 giugno 2014 at 20:28

    Che meraviglia!!!!Dice proprio mangiami…mangiami

Leave a Reply

CONSIGLIA Risotto al salto