Re cake 7: The “Hot Cross Buns”

Ecco uno dei miei appuntamenti preferiti, Re-Cake. Ogni mese un dolce da fare in compagnia, un gruppo stupendo di cui sono fiera di far parte.
Grazie alle meravigliose 5 padrone di casa:

Che ogni mese scelgono un dolce, lo provano e poi lo propongono al gruppo.

Questo mese è stato scelto un dolce tipico dei paesi anglosassoni: The Hot Cross Buns.
Panini dolci con una caratteristica croce sopra che si consumano nel periodo pasquale, soprattutto il venerdì Santo.
Il mio amico Simone che abita a londra mi ha detto che vanno serviti caldi e possono essere farciti con burro e marmellata ma sono buonissimi anche senza.
Mi ha anche detto.. con più semplicity li fai più originali sono..
Come dargli torto, sono realmente molto buoni e coccolosi.

Una cosa mi ha colpito moltissimo tra tutte le cose che si dicono su questi dolci e l’ho letta sul Blog di Elisa (il suo post è ricco di aneddoti):

Se due persone si dividono e mangiano lo stesso panino, pronunciando le parole “half for you and half for me, between us two shall goodwill be”, questo ne garantirà l’amicizia per tutto l’anno.




Ed ecco perchè con Eleonora abbiamo deciso di fare la foto sopra con lei che offre metà a tutti voi!
Per cui buon Re-cake..

Ingredienti per mezza dose (12 Buns)
90 g di burro  fuso freddo
125 ml di latte 
50 g di zucchero (io ho abbondato un pò)
14 g  lievito di birra disidratato (io ho utilizzato 5 g di lievito madre secco)
Mezzo cucchiaio scarso di sale
la buccia di 1/2 limone
la buccia di 1/2 arancia
2 uova sbattute leggermente
430 g di farina (metà 00 e metà manitoba)
50 g di mirtilli rossi disidratati (non ho trovato il ribes)
Ingredienti per il Bun Crossing paste (la croce sul panino)
1 cucchiaio di olio vegetale 
70 g di farina
un pizzico di sale
60 g acqua
 marmellata di albicocche scaldata e passata per lucidare
Preparazione
Ho seguito le indicazioni come da locandina per cui ho fatto scaldare il latte in un pentolino.
Ho mescolato con le fruste il latte con lo zucchero, il lievito, il sale, il burro, le scorze di arancia e limone e le uova.
Ho unito la farina e continuato a mescolare sino a che  l’impasto non è diventato morbido. 
Ho aggiunto i mirtilli rossi e impastato sino ad incorporarli bene, ho formato una palla e messa in una ciotola imburrata, ricoperta con pellicola e messa a lievitare sino al raddoppio.
Ho ripreso l’impasto lavorato brevemente sino a formare un tronchetto e tagliato in 12 pezzi uguali da cui ho formato delle palline.
Ho sistemato le palline su una placca ricoperta da carta forno (ho lasciato spazio tra una pallina e l’altra). 
Ho coperto con pellicola e messo nuovamente a lievitare sino al raddoppio.
Ho scaldato il forno a 190° (statico).
Preparato la Bun Crossing Paste unendo tutti gli ingredienti fino ad ottenere una pastella densa.
L’ho messa in una sac à poche e ho fatto le croci sui Buns.
Ho infornato per 25 minuti.
A un minuto da fine cottura ho scaldato la marmellata di albicocche e l’ho passata.
Ho sfornato i panini e li ho spennellati con la marmellata.
Fatti raffreddare su una gratella dice la locandina..
Ma anche no.. ho programmato la lavorazione in modo da sfornarli a fine cena …
la gratella non li ha visti passare!!!

You Might Also Like...

22 Comments

  • Reply
    sississima
    15 aprile 2014 at 16:39

    belliiiiiiiiiiiiiiiiiii! Ehi che dolce la tua bimba, un abbraccio SILVIA

  • Reply
    Sugar Ness
    15 aprile 2014 at 16:42

    Ma che belli ti sono venuti!!! Anch'io ho in programma di farli, ma non sono certa di riuscire nell'intento! Un abbraccio!

    • Reply
      cucinapergioco
      23 aprile 2014 at 14:09

      Grazie, in ritardo.. magari li avrai già fatti.. vengo da te a curiosare 🙂

  • Reply
    simona gentile
    15 aprile 2014 at 18:27

    le foto sono bellissime e tantiiii complimenti!buonissimi!bacioni simona:)

  • Reply
    Elisa Di Rienzo
    15 aprile 2014 at 19:38

    Ciao Ileana!!!
    sono d'accordo con il tuo amico londinese … più semplici sono meglio sono!!
    Li ho appena sfornati semplici semplici con solo uvetta per la festa all'asilo della piccoletta di casa!!!
    Sono felice che tia piaciuta l'aneddoto che accompagna questo dolce, io l'ho trovata bellissima!!
    grazie di essere con re-cake anche questo mese!!
    ciao

    • Reply
      cucinapergioco
      23 aprile 2014 at 14:20

      Grazie a voi per tutto il lavoro che fate, sembra semplice ma il dietro le quinte dev'essere impegnativo!
      Un abbraccio Elisa.

  • Reply
    Anisja
    15 aprile 2014 at 20:51

    Che belli!!! devono essere morbidissimi, una nuvola di bontà!!!! è ovvio che la gratella non li abbia proprio visto passare 🙂 complimenti!!!!

  • Reply
    angela bartolomeo
    16 aprile 2014 at 5:43

    Ciao Ileana devono essere mooolto buoni e soffici, un'idea alternativa per la Pasqua:))
    Grazie per la ricetta e auguri!!
    Angela

  • Reply
    valentina-latte dolce fritto
    16 aprile 2014 at 9:55

    Che belli! Sono così stretta con i tempi che questo mese la mia partecipazione a Re-cake è in pericolo… ma vedere i tuoi e la tua bimba mi da uno sprint in più per prepararli anche alla mia 🙂
    Ciao!

    • Reply
      cucinapergioco
      23 aprile 2014 at 14:29

      Corro a vedere se nel frattempo li hai fatti!
      Un bacio

  • Reply
    Elisa
    17 aprile 2014 at 17:18

    Fantastici! Devo provarli assolutamente! E tu sempre bravissima!!!

    • Reply
      cucinapergioco
      23 aprile 2014 at 14:30

      Provali e provaci Elisa, è un bellissimo gruppo!

  • Reply
    Un'arbanella di basilico
    17 aprile 2014 at 18:42

    Ciao Ile, ormai ho visto questi dolcetti su tanti blog che ho proprio deciso di cimentarmi, sabato mi metto dietro e per la mattina di Pasqua avrò una buonissima colazione!!! Bacioni e tantissimi auguri a te e alla tua famiglia, a presto

    • Reply
      cucinapergioco
      23 aprile 2014 at 14:30

      Dovresti provarli Carla e partecipare..
      Un abbraccio,
      Ile

  • Reply
    Silvia Ferrante
    18 aprile 2014 at 15:29

    E Simone ha ragione.
    Completi e alla prossima!!!,
    Silvia

  • Reply
    2 Amiche in Cucina
    23 aprile 2014 at 17:46

    che belli che sono venuti, ne prendo volentieri uno dalle manine della tua bimba, a presto

Leave a Reply

CONSIGLIA Risotto al salto